Vai al contenuto

Geology is the Way

Sill

Un sill è un corpo intrusivo che si è messo in posto parallelamente alle strutture presenti nelle rocce incassanti. La sua caratteristica principale è di essere fondamentalmente concordante con le strutture preesistenti, siano esse foliazioni o piani di stratificazione, che vengono sfruttate dal magma come piani di debolezza per muoversi nel sottosuolo. I sill sono tipicamente tabulari e si sviluppano prevalentemente lungo due direzioni mostrando uno spessore limitato. Un dicco è pure un’intrusione tabulare ma, al contrario dei sill, ha una giacitura discordante rispetto alle strutture dell’incassante. I sill possono evolvere lateralmente a dicchi o viceversa e dividersi in intrusioni multiple (sia dicchi che sill). I sill sono spesso alimentati da dicchi (dicchi alimentatori) che sono uniti ad altre intrusioni magmatiche o alla sorgente del magma in profondità. Grandi concentrazioni di sill nella stessa area che condividono caratteristiche simili come età, composizione ed orientazione, sono detti sciami di sill o complessi di sill.

A scala dell’affioramento, i sill sono paralleli con la stratificazione o la foliazione che vi stanno al di sopra e al di sotto e possono essere scambiati per colate laviche interstratificate con rocce sedimentarie o vulcaniche. Tuttavia, al contrario delle colate laviche, i sill mostrano contatti intrusivi da entrambi i lati. Possono contenere xenoliti originati dalle rocce sovrastanti e sottostanti. Il metamorfismo di contatto sviluppato sia sopra che sotto il sill è un’ulteriore evidenza di messa in posto intrusiva. Per lo stesso motivo, un sill può mostrare evidenza di raffreddamento rapido (es: chilled margin) su tutti i contatti con le rocce circostanti allo stesso modo. Al contrario, una colata lavica mostra evidenza di raffreddamento molto rapido ed esposizione agli agenti atmosferici sul lato superiore. Bisogna prestare attenzione in sequenze metamorfiche, dove il metamorfismo può distruggere tutte queste evidenze, rendendo difficile la distinzione tra un sill e una colata lavica metamorfosate.

Sill doleritico (diabase) di età Carbonifero Medio messo in posto parallelamente a strati di peliti e arenarie nell’Horton Group (Carbonifero Inferiore) vicino a Cheverie, Nuova Scozia, Canada. Il sill è facilmente riconoscibile per la sua elevata resistenza all’erosione. Foto di Mike Norton.

I sill possono essere molto difficili da identificare. Riuscite a riconoscere il sill in questa sequenza di arenarie e peliti esposta sulle rive del fiume Nahal Ramon (Israele)? Foto di Shayshal2.

La banda più scura è un sill di dolerite intruso dentro l’ Ards Quartzite. Dunfanaghy, Irlanda. Il sill appare piegato, dal momento che segue le strutture nella roccia incassante, o perchè è stato piegato assieme all’incassante durante una deformazione successiva? Foto di Anne Burgess at geograph.uk.

Sill dioritico circondato da una zona di reazione termometamorfica biancastra, sviluppatasi nelle rocce incassanti. Purcell Sill intruso nella Helena Fm (Proterozoico), Glacier National Park, Montana, Stati Uniti. Sill is about 2 meters thick. Foto di Marli Miller at geologypics.com.

Sciame di sill pegmatitici in rocce del basamento Proterozoico esposto vicino a un piccolo ghiacciaio all’estremità nordorientale dell’Isola di Baffin (Canada). I sill coesistono con e passano lateralmente a piccoli dicchi. Foto di Mike Beauregard.

Riferimenti bibliografici
Cartwright, J., & Møller Hansen, D. (2006). Magma transport through the crust via interconnected sill complexes. Geology34(11), 929-932.
Maccaferri, F., Bonafede, M., & Rivalta, E. (2011). A quantitative study of the mechanisms governing dike propagation, dike arrest and sill formation. Journal of Volcanology and Geothermal Research208(1-2), 39-50.
Muirhead, J. D., Airoldi, G., White, J. D., & Rowland, J. V. (2014). Cracking the lid: Sill-fed dikes are the likely feeders of flood basalt eruptions. Earth and Planetary Science Letters406, 187-197.
Valentine, G. A., & Krogh, K. E. (2006). Emplacement of shallow dikes and sills beneath a small basaltic volcanic center–The role of pre-existing structure (Paiute Ridge, southern Nevada, USA). Earth and Planetary Science Letters246(3-4), 217-230.
Walker, R. J. (2016). Controls on transgressive sill growth. Geology44(2), 99-102.

        

Risorse in Italiano
Atlante delle rocce magmatiche e delle loro tessiture. Zanichelli.
Geologica. Capire le Scienze della Terra. Per le scuole superiori.
Capire la Terra. Zanichelli.
Rocce Plutoniche – Alexstrekeisen.it

Vedi anche
Geologypics.com

en_US English
Minerali Ignei
Tessiture Ignee
Rocce Plutoniche
Corpi Ignei

 

Ti piace questa pagina?